La medicina riabilitativa si occupa della riabilitazione e della terapia della disabilità conseguente ad un trauma o ad una malattia di tipo invalidante al fine di fornire la più ampia autonomia possibile compatibilmente con le sue possibilità fisiche e motorie.

La medicina fisica e riabilitativa si occupa della rieducazione funzionale delle persone che hanno perso le loro abilità a seguito di traumi o patologie, che mostrano tuttavia margini di recupero.

Nella Medicina riabilitativa è importante che il percorso terapeutico nasca dalla cooperazione multidisciplinare, con la creazione di un gruppo di professionisti quali fisiatri, medici riabilitativi, logopedisti, psicologi, infermieri, terapisti e assistenti sociali.

I pazienti con problemi e patologie di natura ortopedica, traumatologica, neurologica, reumatologica e angiologica, o che necessitano di riabilitazione in seguito ad un intervento chirurgico sono le persone adatte a questo tipo di riabilitazione.